7 Consigli Per Chi Fuma Cannabis Per La Prima Volta

Pubblicato :
Categorie : BlogCannabis
Ultima modifica :

Fuma Cannabis Amsterdam


Fumare cannabis per la prima volta può essere un'esperienza che intimorisce, ma non abbiate paura! Abbiamo preparato una lista di consigli collaudati per ottenere il meglio dal primo sballo, schivando ogni possibile ostacolo lungo la via.

Fumare cannabis per la prima volta è un'esperienza rivoluzionaria. In una semplice boccata di fumo, i fumatori vengono proiettati in una realtà amplificata, dove tutto, dal mangiare all'ascoltare musica, è elevato al di sopra della normale percezione. Per questo motivo è fondamentale che chi fuma per la prima volta sappia cosa sta per fare, e come ottimizzare l'esperienza a proprio vantaggio.

Una prima esperienza fantastica può raccogliere immediatamente approvazione, tuttavia una spiacevole potrebbe scoraggiare un fumatore timoroso dal provare i benefici della potente pianta. Ecco 7 consigli per chi fuma per la prima volta, utili per imboccare la giusta strada verso un sano rapporto con l'erba.

QUAL È IL MODO PIÙ SEMPLICE PER FUMARE?

La bellezza della cannabis sta nei diversi modi di consumo che il fumatore può scegliere per gustare gli effetti di cannabinoidi come THC e CBD. Per chi fuma per la prima volta, ci sono varie opzioni da considerare.

Gli spinelli, che sono fatti con cannabis tritata e rollata in cartine come le sigarette, sono popolari nelle situazioni sociali, perché contengono abbastanza cannabis da poter essere condivisa tra diversi fumatori. Aspirare una boccata da uno spinello è un metodo perfettamente adatto per coloro che fumano per la prima volta, ma attenzione: dato che lo spinello viene fatto continuamente girare tra gli amici, potrebbe essere difficile rifiutare e saltare il giro, anche quando sentite di aver fumato a sufficienza.
Ricordate, è la vostra prima volta, e non è il caso di esagerare.

Di contro, i blunt contengono ancora più fiori e sono rollati nell'involucro di un cigarillo. Il processo di rollare un blunt prevede di svuotare il contenuto di tabacco dal sigaro, e usare l'involucro vuoto per avvolgere i fiori di cannabis. Se aspirare qualche boccata da uno spinello può sembrare eccessivo, lo stesso si può dire di una sola boccata di blunt.

Fumare da una pipa in vetro o un braciere permette di "dosare" con più facilità l'assunzione di cannabis. Imparare ad usare una pipa non è difficile, ma esiste una tecnica ad arte per aspirare un tiro perfetto senza ritrovarsi con la bocca piena di fiori bruciati o con le sopracciglia abbrustolite.

Dopo la pipa, lo step successivo è il bong. Queste pipe ad acqua sono più grandi e più robuste, e permettono la formazione di più fumo all'interno della camera. Ciò fornisce boccate più grandi e effetti più intensi. I bong non sono molto raccomandati per coloro che fumano per la prima volta, perché in poche boccate si assumono alte dosi di THC.

Per gli utenti novizi che non sono interessati a respirare sostanze tramite combustione, i vaporizzatori sono un'ottima alternativa che vi fornirà lo sballo, evitandovi i colpi di tosse. A seconda del modello, i vaporizzatori possono essere riempiti con fiori o concentrati di cannabis, ovvero potenti estratti ottenuti dalla pianta di cannabis.

In fin dei conti, non esiste uno standard che definisca il metodo migliore per chi fuma per la prima volta. I vaporizzatori e gli spinelli sono forse i metodi più semplici, mentre fumare da una pipa permette di dosare meglio il consumo.

DI QUANTA ERBA HO BISOGNO?

Non molta. Certo, il livello di tolleranza dei fumatori di cannabis neofiti varia in base a diversi fattori, ma non è mai opportuno fumare la spessa quantità di qualcuno esperto che fuma cannabis da anni.

Chi fuma per la prima volta può iniziare con un grammo di fiori di cannabis, nella prima sessione di fumo. Ciò permetterà ai fumatori di riempire vari bracieri, o rollare un paio di piccoli spinelli, se lo desiderano. In realtà, un grammo potrebbe bastare ai principianti anche nelle sessioni successive. Una volta capita la vostra tolleranza, potrete acquistare in quantità più elevate per risparmiare denaro.

Provate a fare un tiro o due, poi aspettate il picco degli effetti per capire se siete in grado di fumare ancora. Avete tutta una vita davanti per sviluppare le vostre personali abitudini di consumo di cannabis -- non c'è fretta!

 quantità erba prima volta

QUANDO E DOVE FUMARE

L'ambiente svolge un ruolo fondamentale nel favorire una prima esperienza positiva. La cannabis è una sostanza sociale, ed è meglio gustarla insieme agli amici la prima volta. Se fumata in solitudine, la cannabis può stimolare sensazioni contemplative ed intense, mentre insieme ad un gruppo di amici gli effetti sono più spensierati. Se vi capita di diventare ansiosi o nervosi, la presenza di un gruppo fumatori più esperti può aiutarvi a superare l'attimo e tornare con i piedi per terra.

L'avrete già sentito dire: la location è tutto. Ciò è particolarmente vero quando si tratta di fumare cannabis. È importante trovare un posto dove vi sentite sicuri e a vostro agio, lontano da fattori estranei che potrebbero indurre paranoia. Così come per il momento della giornata, esistono diverse varietà di cannabis adatte a varie attività o ambienti.

Per uno sballo più rilassante e intenso a livello fisico, potreste provare varietà indica, note per i loro effetti che fanno "sprofondare sul divano", perfetti per una fumata notturna. Le sativa, invece, inducono effetti più energici, cerebrali e creativi, ideali da provare in mezzo alla natura, durante il giorno. Entrambe possono essere usate in ogni momento, ma ogni varietà modifica in modo notevole ogni esperienza.

QUANTO TEMPO DURA

Per i fumatori neofiti è importante sapere che gli effetti dureranno solo alcune ore al massimo, dopo una sessione. Ovviamente le cose cambiano se fumate regolarmente per diverse ore di fila, o mescolate la sostanza con alcol o altre droghe. A differenza dei cibi contenenti cannabis, i fiori fumati producono effetti immediati che svaniscono rapidamente, così come i concentrati, che agiscono immediatamente ma hanno effetti più duraturi.

Dal momento che la cannabis contiene il composto psicoattivo THC, la concezione del tempo trascorso può essere difficile da comprendere, quando fumate per la prima volta. Lo scorrere del tempo può sembrare accelerato o rallentato perché la percezione della velocità viene alterata per un breve periodo.

COME POSSO RIDURRE GLI EFFETTI SE HO ESAGERATO?

Anche se il tempo è l'unico rimedio per disintossicarsi dal THC, esistono soluzioni popolari per ridurre gli effetti di uno sballo troppo pesante. Prima di tutto, fate in modo di restare costantemente idratati e di mettere qualcosa nello stomaco. Oltre a sintomi emotivi come l'ansia, possono comparire segni fisici come bocca secca e impastata, mani sudate e battito cardiaco accelerato, che possono rendere spiacevole l'esperienza, specie se in situazioni sociali.

Un'altra tattica è quella di fare lunghi respiri profondi o meditazione, se possibile. L'ansia tende ad auto-alimentarsi tramite un circolo vizioso, è quindi importante spezzare questo cerchio accettandola, eliminando così il suo potere. Se siete abbastanza calmi da riuscire a dormire, questo è un ottimo modo per passare il tempo e tornare sobri mentre fate un giro nel mondo dei sogni.

Come citato in precedenza, fumare troppa cannabis e esagerare con la dose di THC NON vi ucciderà, al massimo vi farà avere una esperienza poco piacevole. Avendo avuto una prima esperienza con una dose esagerata di cibo alla cannabis, possono testimoniare che un'unica esperienza spiacevole non influisce sull'esito delle successive.

MUSICA O FILM?

Parliamo ora di cose divertenti: dopo che avete preso confidenza con il vostro sballo, è tempo di divertirsi un po'. In qualche modo la cannabis sembra infondere nuova vita all'arte e all'intrattenimento. Non importa quante volte avete ascoltato la vostra canzone preferita, se la ascoltate fumando uno spinello scoprirete nuovi strati di melodie e significati nascosti. Lo stesso vale per la televisione -- proprio quando pensavate che una serie TV avesse smesso di essere divertente, ogni battuta vi sembrerà d'un tratto esilarante.

Il tipo di intrattenimento che scegliete dopo aver fumato dipende esclusivamente dall'ambiente in cui vi trovate e dai vostri gusti personali. Film e lunghi programmi televisivi sono adatti per rilassarsi durante uno sballo notturno, mentre la musica può essere un perfetto accompagnamento per lavorare ad un progetto creativo o socializzare con gli amici.

Musica o film cannabis

COSA MANGIARE O BERE?

La vostra prima volta con la cannabis non è completa senza qualche delizioso spuntino per saziare la fame chimica. Ancora una volta, tutto dipende dalle vostre preferenze personali -- ma gli snack sono particolarmente invitanti quando si è sballati. Non fatevi prendere da manie di grandezza ed evitate di cucinare cibi elaborati mentre state fumando. È più probabile che finirete per mangiare un intero pezzo di formaggio piuttosto che cucinare un pasto con cinque portate.

È davvero importante restare idratati mentre si fuma. L'acqua è la bevanda più indicata, così come l'acqua di cocco ed altre bevande elettrolitiche. Anche se chi fuma per la prima volta dovrebbe evitare di consumare alcol insieme alla cannabis, birra e spinello è una combinazione vincente, una volta che si ha un po' di esperienza.

Riflettendo sul passato uso di cannabis, i fumatori affermeranno che la loro prima boccata inaugurale è stata altamente formativa per quelle successive. Col passare degli anni, vi troverete a ricercare le sensazioni sperimentate la prima volta che avete fumato cannabis.

Quando intraprendete il vostro viaggio, sappiate cosa vi aspetta e siate consapevoli dei vostri limiti. La vostra esperienza con la cannabis dipenderà in gran parte dalle vostre decisioni, quindi fatevi sotto e provate!

 

         
  Guest Writer  

Redattore Ospite
Di tanto in tanto, abbiamo l'occasione di collaborare con redattori ospiti qui a Zamnesia. Si tratta di persone provenienti dagli ambienti più diversi, il che rende inestimabili la loro conoscenza ed esperienza.

 
 
      Scopri i nostri scrittori  

Relativi Prodotti