5 Varietà Di Cannabis Estremamente Appiccicose

Pubblicato :
Categorie : BlogCannabisTop

5 Varietà Di Cannabis Estremamente Appiccicose


Quando le cime risultano appiccicose al tatto dovrebbe essere un buon segno. Scopri cosa rende appiccicosa la cannabis e quali varietà meritano di essere classificate come le più "sticky".

COS'È CHE RENDE COSÌ APPICCICOSA LA MARIJUANA?

Chiunque di voi abbia già ripulito una pianta di cannabis appena raccolta conoscerà il suo potere adesivo. Dopo aver toccato una cima di buona qualità, sulle dita rimane una sostanza estremamente appiccicosa. Le infiorescenze sono appiccicose perché i tricomi secernono terpeni ed oli essenziali, due composti dalla consistenza viscosa. I tricomi sono quei cristalli che si sviluppano sulle cime e che assomigliano a tanti piccoli e stravaganti bastoni da mago con l'impugnatura a forma di sfera. I terpeni secreti dalle infiorescenze fungono da meccanismo di difesa contro i parassiti e aiutano a stabilizzare la temperatura delle piante.

I terpeni, come pinene, mircene, limonene, linalolo e umulene, sono presenti in alte concentrazione sulle cime appiccicose. I terpeni sono infatti composti chimici che emanano profumi e sapori deliziosi, da cui deriva il profilo aromatico così unico e speciale della marijuana. La viscosità delle cime aumenta nelle ultime settimane di fioritura, quando i fiori si riempiono d'acqua ed iniziano a produrre i nostri amati tricomi. In India, ad esempio, la viscosità delle cime viene sfruttata per produrre charas, un particolare tipo di hashish estratto con la tecnica dello sfregamento delle mani. Quando i fiori delle piante vengono strofinati tra i palmi delle mani, tutti i tricomi e la resina si attaccano alla pelle. Lo strato di hashish accumulatosi sulle mani viene poi raccolto e trasformato in palline di charas.

NOTIZIA CORRELATA
Terpeni & Terpenoidi

Se terpeni e terpenoidi vi danno l'impressione di essere la stessa cosa, è perché in gran parte lo sono. Ma c'è una piccola differenza...

MARIJUANA APPICCICOSA VS SECCA

MARIJUANA APPICCICOSA VS SECCA

Dopo essere state raccolte, le cime devono passare attraverso la fase di essiccazione e concia. Durante questo processo, le cime perdono umidità e maturano. Le cime appiccicose sono generalmente considerate di qualità superiore perché contenenti quantità maggiori di tricomi, il che significa più terpeni, cannabinoidi e sapori deliziosi. Tuttavia, quando le cime non vengono conciate correttamente, possono risultare molto appiccicose ma per ragioni sbagliate. L'eccesso di umidità, le muffe e altri fattori ad essi correlati non portano mai ad un "buon tipo" di marijuana appiccicosa.

Viceversa, quando le cime risultano troppo secche può essere dovuto ad un processo d'essiccazione in condizioni altamente aride o semplicemente alla natura stessa della varietà, incapace di produrre quantità sufficienti di oli. L'erba essiccata è perfetta per fare edibili, perché è più facile da decarbossilare. Un altro aspetto vantaggioso delle cime secche è il loro interessante risvolto economico: il volume di un grammo di erba secca è superiore a quello di una marijuana molto appiccicosa. Tuttavia, se il vostro obiettivo è quello di ottenere cime "collose", vi consigliamo le seguenti varietà.

WHITE WIDOW (DINAFEM SEEDS)

WHITE WIDOW (DINAFEM SEEDS)

Signore e signori, tenetevi stretti e preparatevi a conoscere la pianta più speciale ed appiccicosa del mondo, la White Widow della Dinafem. Questa varietà vanta aromi deliziosi, sapori magici ed effetti inebrianti. La White Widow sviluppa una superficie sciroppata, che riflette l'anima dello spettatore. Dopo aver toccato una cima di White Widow le dita si attaccano inesorabilmente alle canne.

Questa varietà discende da una sativa brasiliana chiamata Manga Rosa ed un padre indica del sud del Kerala. I breeder sapevano a cosa sarebbero andati incontro incrociando queste due varietà: una discendenza di piante estremamente appiccicose. È per questo che decisero di unirle in un sacro matrimonio e rendere il frutto del loro amore ancora più scintillante di resina e ricco di tricomi.

Dopo aver assaporato la White Widow verrete colti da effetti molto prolungati che vi immergeranno in uno stato di pura gioia. Quando le piante completano la loro fase di fioritura, le cime sembrano ricoperte di polvere di vetro, con odori inebrianti ed effetti che vi guideranno oltre i limiti dell'universo. Questa varietà ibridata in Olanda si perpetuerà nel futuro, dove incontrerà i nostri nipoti.

LEMON SHINING SILVER HAZE (ROYAL QUEEN SEEDS)

LEMON SHINING SILVER HAZE (ROYAL QUEEN SEEDS)

Lemon Skunk e Amnesia Haze, due varietà estremamente appiccicose, si uniscono per produrre la magnifica Lemon Shining Silver Haze. Questa varietà è sicuramente una delle genetiche più pregiate e appiccicose che abbiate mai visto. Gli aromi e i sapori di limone sono intensi. Se volete fare il pollo al limone, aggiungendo un po' di Lemon Shinining Silver Haze di condimento, vi accorgerete che sarà ancora più appiccicoso. Oltre alla sua deliziosa glassa sciropposa che ricopre perfettamente le sue cime, questa varietà è piuttosto potente, raggiungendo fino il 21% di THC.

Grazie alla sua dolcezza e ai suoi spettacolari effetti, la Lemon Shining Silver Haze seduce gli intenditori di cannabis con "high" energizzanti e stimolanti, creando sensazioni appiccicose. Questa varietà a predominanza sativa fiorisce in tempi relativamente brevi di 8-9 settimane. Quando le cime sono pronte per essere raccolte, bisogna procedere con cautela per non rimanere attaccati alle infiorescenze. E se anche dovesse succedere, non sarà così grave...

GORILLA GLUE (ZAMNESIA SEEDS)

GORILLA GLUE (ZAMNESIA SEEDS)

Secondo la leggenda, la Gorilla Glue è una varietà estremamente appiccicosa nata dopo l'impollinazione di una Sour Dubb da parte di una Chem Sis ermafrodita. Josey Wales e Lone Watie decisero di conservare alcuni semi di questo casuale incrocio, creando un'eredità appiccicosa oggi cementata nella Hall of Fame della cannabis. Poiché la produzione di tricomi è assolutamente incredibile, la Gorilla Glue può superare il 25% di THC e i numerosi terpeni ed oli rendono questa pianta alquanto appiccicosa.

Gli aromi e i sapori della Gorilla Glue completano perfettamente la natura a predominanza indica dei suoi effetti. Dopo aver consumato questa marijuana si viene colti da sensazioni euforiche e fisiche, che possono inchiodare il consumatore ad un divano quando viene assunta in grandi quantità. Fiorisce in circa 8 settimane e le piante diventano altissime, come king kong. I ricercatori della ganja più appiccicosa non possono farsi scappare la Gorilla Glue. Se vi piace annusare la colla "Glue", sostituitela con la Gorilla Glue, un'alternativa naturale molto più sana per il vostro corpo e mente.

SHARKSBREATH (DNA GENETICS)

SHARKSBREATH (DNA GENETICS)

Quando la famigerata Great White Shark incontrò la Jamaican Lambsbread, smise subito di mangiare pesci e persone, diventando vegetariana e sviluppando una prole di cannabis super appiccicosa, oggi conosciuta con il nome di Sharksbreath. Si tratta di una genetica per un 80% indica e un 20% sativa, che allontana le preoccupazioni e le difficoltà che si possono incontrare durante il giorno. La Sharksbreath è così appiccicosa e potente che vi ritroverete a voler abbracciare tutti quanti, anche gli alberi, da cui non potrete più separarvi.

È una straordinaria marijuana da consumare prima di andare a dormire, dato che è profondamente rilassante. Dal punto di vista della crescita, i tempi di fioritura si aggirano sulle 9 settimane, le rese ammontano sui 500-600g/m² e le altezze sono medie. Questa pianta è stata creata da breeder professionisti che amano le varietà più appiccicose, proprio come voi. Permettete alla Sharksbreath di rinfrescarvi la mente con la sua natura glaciale.

NOTIZIA CORRELATA
Cannabis e Sonno - Top 5 Delle Migliori Varietà Contro L'Insonnia

La marijuana è stata per lungo tempo impiegata come aiuto per andare incontro alle persone con problemi legati al riposo e, stando a...

AFGOOEY (GREENHOUSE SEEDS)

AFGOOEY (GREENHOUSE SEEDS)

La madre Maui Haze era così appiccicosa che il polline dell'Afghan rimase subito attaccato ai suoi pistilli. Da questo incrocio è nata la Afgooey, una varietà così appiccicosa che le cime potrebbero attaccarsi al naso dopo aver annusato gli incredibili aromi di agrumi e frutti tropicali che sprigiona. Questa varietà per un 70% indica e un 30% sativa provoca esperienze cerebrali e psichedeliche molto potenti. Le menti più creative dovrebbero abbracciare questi effetti e la viscosità di questa pianta per creare magnifici capolavori.

Gli effetti sono piuttosto prolungati, un aspetto da considerare quando si devono svolgere le normali attività giornaliere (escluse ovviamente quelle di fondersi e provare varietà di cannabis appiccicose). La Afgooey è perfetta per i sistemi SOG, dove fiorisce ricoperta di enormi cime resinose. Questa pianta diventa piuttosto piccola e sviluppa abbondanti raccolti, qualità da considerare quando si coltiva indoor e si vogliono ottenere ugualmente abbondanti cime sciroppose.

Guest Writer

Redattore Ospite
Di tanto in tanto, abbiamo l'occasione di collaborare con redattori ospiti qui a Zamnesia. Si tratta di persone provenienti dagli ambienti più diversi, il che rende inestimabili la loro conoscenza ed esperienza.

Scopri i nostri scrittori

Relativi Prodotti