5 proprietà dei funghi magici poco conosciute

Pubblicato :
Categorie : BlogFunghi Magici

5 proprietà dei funghi magici poco conosciute

Analizzando più nel dettaglio i funghi magici, si è scoperto che le proprietà che possiedono sono più numerose di quanto ci si potesse aspettare, molte delle quali ancora da svelare.

Coloro che amano rilassarsi e perdersi nelle profondità della propria mente, possono trovare nei funghi magici un potente alleato. Tuttavia, le proprietà dei funghi magici vanno ben oltre il semplice uso ricreativo! Si tratta di un potente strumento che può essere sfruttato in diverse situazioni. Ecco a voi le 5 più sconvolgenti proprietà dei funghi magici. Pochi di voi ne avranno sentito parlare.

1. I FUNGHI MAGICI AUMENTANO LE CONNESSIONI CEREBRALI

Vi siete mai chiesti perché i funghi magici sono in grado di provocare sensazioni così stimolanti a livello cerebrale? Ebbene, basandosi su immagini ottenute tramite risonanza magnetica funzionale, un recente studio ha osservato che il cervello sotto gli effetti della psilocibina (il principale principio attivo dei funghi magici) attiva zone che normalmente non entrano in contatto tra di loro, sincronizzando alla perfezione il passaggio di messaggi da un'area cerebrale all'altra. Si crea così un' iper-connessione cerebrale temporanea capace di spingere il cervello ad elaborare dati ad un ritmo molto più accelerato.

2. LA PSILOCIBINA PUÒ STIMOLARE LA CRESCITA DI NUOVI NEURONI

Osservando ancora più da vicino il cervello, si è scoperto che l'assunzione prolungata di psilocibina può stimolare la neurogenesi, ovvero la crescita di nuove cellule cerebrali, soprattutto nella zona dell'ippocampo. Ciò significa che i funghi magici potrebbero avere un'applicazione reale a beneficio dell'uomo, per stimolare l'apprendimento e la memoria.

3. I FUNGHI MAGICI SONO IN GRADO DI CAMBIARE LA PERSONALITÀ

I funghi magici possono influenzare la personalità di una persona. Ciò non significa, però, che tali variazioni caratteriali debbano essere necessariamente immediate e repentine. Assumere funghi magici non porta inevitabilmente ad una variazione della personalità. Tuttavia, la loro comprovata capacità di mostrare ad una persona gli aspetti positivi e negativi del suo carattere ha dimostrato di avere conseguenze dirette sull'anima e sulla mente di chi li consuma. Gli effetti dei funghi magici, infatti, tendono a spingere una persona a venire a patti con la propria personalità. È per questo che la maggior parte delle persone considerano i funghi magici come una sostanza in grado di provocare sensazioni profonde e spirituali (forse tra le più potenti mai provate nella loro vita). Grazie a queste proprietà, le persone tendono a diventare più oneste con se stesse, cogliendo tali insegnamenti per mostrare un carattere più equilibrato.

Inoltre, attraverso alcune analisi realizzate in questo studio, si scoprì che la personalità dei partecipanti risultava molto più calma, felice, gentile ed aperta dopo l'assunzione di psilocibina (e tali comportamenti tendevano a durare diverse settimane). Uno scienziato che partecipò come "cavia" allo studio descrisse la psilocibina come un "anti-infiammatorio per l'ego". Definizione piuttosto azzeccata!

4. I FUNGHI MAGICI HANNO DIMOSTRATO DI COMBATTERE LA DEPRESSIONE

Da ormai diversi anni, gli scienziati teorizzavano che i funghi magici potessero avere la capacità di indebolire le connessioni cerebrali associate ai pensieri negativi, aiutando l'organismo a reagire alla loro forza paralizzante. Oggi, è la stessa scienza ad aver scoperto che si tratta di una proprietà reale. Quando un cervello viene stimolato dai funghi magici, l'amigdala, una parte del cervello associata all'elaborazione delle emozioni negative, tende a diminuire la propria attività.

Ciò lascerebbe intendere che, oltre all'esperienza spirituale indotta dai funghi magici, esiste anche un aspetto potenzialmente benefico per la nostra salute. Un viaggio nelle profondità della nostra psiche può aiutarci a ristabilire i contatti perduti con la vita, che vanno ben oltre la semplice "azione-reazione" spiegataci dalla scienza tradizionale. La depressione può riflettersi pesantemente anche a livello fisico e dev'essere trattata agendo direttamente sul cervello, con la speranza di poter allontanare i pensieri più negativi. Ebbene, secondo la scienza, i funghi magici hanno la capacità di trattare efficacemente questo problema.

5. I FUNGHI MAGICI HANNO VISSUTO AL NOSTRO FIANCO FIN DAGLI ALBORI DELLA STORIA DELL'UMANITÀ

I funghi magici hanno plasmato l'umanità fin dai suoi primi istanti di vita. Hanno giocato un ruolo molto importante nelle culture di tutto il mondo. Molte popolazioni adoravano, e adorano tuttora, i funghi magici come figure spirituali e pacifiche, in grado di ispirare le menti attraverso le allucinazioni. Siamo certi che la razza umana non sarebbe arrivata ad essere quello che è senza l'influenza dei funghi magici. Purtroppo, solo in questi ultimi 100 anni, o giù di lì, è stato soppresso il loro uso. Questa situazione è più tragica di quanto possiate immaginare e sta limitando la nostra libertà e la possibilità di crescere come persone, un diritto che dovrebbe continuare ad avere anche la società moderna.

Nonostante ciò, i funghi magici riescono a farsi spazio anche ai giorni nostri, influenzando le nostre vite. Le sostanze psichedeliche hanno sempre ispirato ed innovato le creazioni più rivoluzionarie. Ricordiamo la vena creativa di Steve Jobs e la sua passione per l'LSD, o altre grandiosi menti che ogni giorno riescono a cambiare il mondo dell'arte e della tecnologia grazie agli effetti delle sostanze psichedeliche.

I funghi magici e l'esperienza psichedelica nel suo complesso hanno sempre fatto parte della natura umana. Il rapporto che ci unisce con queste sostanze è in costante movimento e i concetti che affiorano grazie alle loro proprietà continueranno ad essere fonte d'ispirazione per le generazioni a venire.