I 5 Migliori Estratti di Cannabis

Pubblicato :
Categorie : BlogConsumo Di CannabisTop

Estratti di Cannabis


Gli estratti di cannabis si sono guadagnati un’ottima reputazione fra i dabber più convinti e gli stoner vaporizzati di tutto il mondo. Inoltre, molti pazienti di cannabis medica hanno sperimentato benefici reali. Tra tutte le specialità degli chef, questi sono i nostri 5 concentrati di cannabis preferiti.

I migliori concentrati della cannabis derivano, senza eccezioni, da fiori collosi di alta qualità e da foglie ricche di tricomi. La materia prima vegetale può essere immediatamente convertita in tutti i tipi di delizie resinose. Se sei un coltivatore biologico puoi mettere le tue mani nella resina e fare le tue estrazioni. Se invece sei un paziente di cannabis medica alla ricerca del CBD più puro, puoi acquistare legalmente online diversi tipi di estratti non psicoattivi. Allo stesso modo, tutti gli stoner con accesso a un coffee shop, a un club o a un dispensario affidabili troveranno sui menu un'ampia selezione di estratti super potenti e carichi di THC.

Molti concentrati potenti sono abbastanza facili da fare a casa. A volte può essere semplice come investire nel kit giusto e seguire una guida pratica all’hashish di Zamnesia. Un pollinator fa diventare l'estrazione del kief un gioco da ragazzi: basta collegarlo e farci girare dentro i fiori. Grandi quantità di olio di cannabis possono essere invece estratte in modo sicuro e pulito con strumenti poco costosi come un Dexso D-Blaster o un Queen Bee Extractor. Naturalmente, i sofisticati processi high-tech come l'estrazione supercritica a CO₂ sono troppo complicati da replicare al di fuori di un ambiente di laboratorio.

NOTIZIA CORRELATA
I 5 Migliori Modi Per Fare Hashish

Quando si ha la possibilità, la produzione di hashish risulta essere piuttosto semplice. Ecco qui 5 modi per trasformare le vostre piante...

Le estrazioni a base di solventi sono certamente alcune delle nostre preferite ma possono essere pericolose da realizzare, e col passare del tempo possono danneggiare i polmoni. Il butano è la sostanza chimica di elezione per fare il BHO e i suoi derivati come budder, crumble, shatter e cere. Se non sei sicuro che un concentrato sia pulito al 100%, non toccarlo. Concentrati purificati a base di solvente ed estratti senza solventi sono le squisite prelibatezze del consumatore di cannabis del 21° secolo. Di seguito trovi elencati i nostri 5 estratti di cannabis preferiti, in ordine crescente.

IL NOSTRO ESTRATTO DI CANNABIS PREFERITO N. 5: POLLEN HASH

Il “polline di hashish” è un ottimo fumo da fare a casa. Tutto ciò di cui hai bisogno sono alcune cime congelate e uno shaker per separare la resina dal fiore. Puoi anche comprare una pressa per stampare le tue monete di hashish. In genere il polline è friabile, con un colore biondo chiaro o scuro e un forte aroma. Non sono necessari solventi per farlo, indipendentemente dal metodo di estrazione utilizzato. Il pollen hash è uno dei concentrati più sicuri. Sebbene non sia altrettanto potente di altri estratti moderni, è pieno di sapore. Inoltre, il polline è più versatile e può essere gustato in una canna, oltre che nei bong, nelle pipe e nei vaporizzatori.

IL NOSTRO ESTRATTO DI CANNABIS PREFERITO N. 4: ROSIN

Estratto Di Cannabis: Rosin

Un altro estratto super-appiccicoso e senza solventi che puoi fare a casa tua è il rosin. Questo concentrato di cannabis è trasudato dai fiori resinosi avvolti in carta da forno quando si applica calore e pressione. Una piastra per capelli economica o una speciale pressa per rosin possono essere allo stesso modo utilizzate per estrarre questa sostanza ambrata immensamente potente. Misurazioni del 60-75% sui livelli di THC sono normali per il rosin. Si gusta al meglio con un dabber o un vaporizzatore, anche se si vedono sempre più spesso girare cannoni appiccicosi di rosin. Negli Stati Uniti vengono sempre più utilizzati anche i fiori freschi congelati per creare “live rosin” e ottenere il massimo del sapore. I pancake infusi con rosin tendono invece ad avere poco aroma ed effetto.

IL NOSTRO ESTRATTO DI CANNABIS PREFERITO N. 3: BHO (BUDDER, WAX, SHATTER)

 Estratto Di Cannabis: BHO (Budder, Wax, Shatter)

Il BHO, o butane hash oil, è probabilmente il concentrato più popolare al mondo. Questo estratto è il più incendiario di tutti, letteralmente. Il butano è altamente infiammabile, e troppi dilettanti spericolati si sono fatti esplodere durante il processo di estrazione. Se stai considerando di fare del BHO a casa, devi prendere sul serio la sicurezza. Il BHO è una marmellata di colore marrone ambrato che offre contenuti di THC fino al 75% e oltre! A seconda di quanto lo si riscalda e purifica, si possono realizzare una serie di derivati BHO diversi. Ci riferiamo a scaglie simili a pezzi di vetro giallo-arancioni chiamati shatter, mentre le consistenze più morbide e più burrose sono conosciute come budder, o wax se ricordano la cera. La maggior parte delle persone preferisce gustare un estratto BHO nelle sue varie forme con un dabber o un vaporizzatore. Anche se spalmando un po’ di BHO su una cartina si ottiene una canna di prima categoria.

NOTIZIA CORRELATA
Una Guida Completa per Consumare Concentrati di Cannabis

I concentrati di cannabis possono essere "dabbati", vaporizzati, fumati o addirittura aggiunti in alimenti o tinture.

IL NOSTRO ESTRATTO DI CANNABIS PREFERITO N. 2: CRISTALLI DI CBD

Estratto Di Cannabis: Cristalli Di Cbd

I cristalli di CBD sono estratti di CBD cristallini puri al 99%. A nostro avviso, questo è senza eccezione il concentrato numero 1 per i pazienti di cannabis medica. Questi cristalli rendono facile dosare il CBD non psicoattivo in vari modi. Puoi infondere alimenti con precisione e senza rovinare il sapore delle tue leccornie. Puoi creare la tua tintura  con olio di canapa e dosarla in modo discreto con poche gocce sublinguali. O anche aggiungerne un po' a una canna. I cristalli di CBD offrono alla comunità della cannabis medica molte diverse possibilità. Forse l'unico lato negativo è che, a prima vista, i cristalli sembrano una droga pesante.

IL NOSTRO ESTRATTO DI CANNABIS PREFERITO N. 1: ICEOLATOR - FULL-MELT BUBBLE HASH

Estratto Di Cannabis: Iceolator - Full-melt Bubble Hash

Il nostro estratto di cannabis top è un iceolator senza solventi della vecchia scuola. Il Bubble hash estratto da fiori resinosi e foglie con acqua ghiacciata è un metodo inventato e collaudato da professionisti olandesi e statunitensi. Questo estratto dimostra che puoi davvero fare il fuoco dal ghiaccio. In passato, realizzare una partita di bubble hash era un processo ad alta intensità di manodopera che richiedeva diversi secchi di acqua ghiacciata e borse per il ghiaccio, oltre a un miscelatore manuale.

Alcuni preferiscono ancora il sistema manuale ma oggi, se lo preferisci, puoi utilizzare un dispositivo come Bubbleator B-Quick e realizzare diversi cicli in molto meno tempo. Circa 70 micron è probabilmente la miglior finezza per l’iceolator. Il vantaggio dell'utilizzo di più buste con varie dimensioni del setaccio è che puoi realizzare diversi tipi di hashish, da “half-melt” fino a “full-melt”. La potenza può variare dal 40% al 70% a seconda di quanto è ricca di resina la materia prima. L’Iceolator di solito sembra cristalli di sabbia chiara, anche se può conglobarsi in una consistenza più gommosa. Noi amiamo i diversi gradi delle sessioni di iceolator, godendoci ogni portata del menu con un vaporizzatore come il Volcano.

Top Shelf Grower

Scritto da: Top Shelf Grower
Veterano della coltivazione della Cannabis ed originario di Dublino, Irlanda, oggi vive nel sud della Spagna. Impegnato nella diffusione delle sue recensioni, fino a quando non verrà catturato o ucciso.

Scopri i nostri scrittori

Relativi Prodotti