Bongs

I bong e le pipe a raffreddamento ad acqua (narghilè) sono normalmente fatti in ceramica, vetro, acrilico o bambù. La loro funzione principale è quella di raffreddare il fumo, consentendo così di aspirare boccate di fumo più profonde. Grazie all'acqua, gran parte delle microparticelle e del catrame prodotti dal fumo vengono filtrati, per un'esperienza più salutare e piacevole. Dopo aver caricato il braciere con la mista, si aspira il fumo dal tubo cilindrico, che passa attraverso il serbatoio dell'acqua. Un piccolo buco, o foro di carburazione, viene tappato mentre si aspira il fumo, per poi essere scoperto per l'inalazione finale.

Un'interessante curiosità: la parola "bong" deriva dal tailandese "pipa di bambù". I bong venivano tradizionalmente usati dalle tribù Hmong della Thailandia e del Laos, così come in Africa, molto prima che il loro uso catturasse l'attenzione del mondo occidentale negli anni '70, grazie soprattutto agli hippy!


Verifica dell'Età 18+

Hai più di 18 anni? I contenuti pubblicati su Zamnesia.com sono rivolti ad un pubblico adulto e sono riservati ai soli maggiorenni.

Assicurati di essere a conoscenza delle leggi del tuo Paese. Il nostro negozio online è conforme alle leggi olandesi.

Cliccando su Entra confermi di aver compiuto 18 anni.


CERCA IL TUO BONG PERFETTO DA ZAMNESIA

Ordinate Il Bong Perfetto Oggi Stesso

Un bong di buona qualità è una necessità per quasi tutti i fumatori. Se state cercando una nuova pipa ad acqua da aggiungere alla vostra collezione, che si tratti di un innovativo strumento per fumare o di un semplice pezzo di vetro, troverete sicuramente qualcosa che fa al caso vostro.

Il nostro Headshop offre una vasta gamma di bong in un'ampia varietà di materiali, tra cui vetro, acrilico, ceramica, metallo, e molto altro ancora. Offriamo inoltre bong sempre nuovi di altissima qualità e diversi accessori e parti di ricambio.

Il nostro obiettivo è quello di garantire ai nostri clienti i migliori materiali per migliorare la loro esperienza. Pertanto, offriamo solo prodotti realizzati dalle migliori aziende del settore.

Se siete pronti per consultare i nostri prodotti, usate la sottocategoria sopraindicata per trovare ciò che state cercando. In alternativa, continuate a leggere per ottenere ulteriori informazioni sui bong, sulla loro cronologia e su molto altro ancora.

STORIA DEL BONG

STORIA DEL BONG

I bong esistono da centinaia di anni.

Nel 2013, alcuni archeologi realizzarono numerosi scavi in Russia presso un kurgan (un antico tumulo funerario) costruito dagli sciiti, un violento popolo nomade che abitava in gran parte della steppa dell'Eurasia centrale, tra il 9° e il 1° secolo a.C..

Gli scavi riportarono alla luce alcuni bong in oro puro di più di 2400 anni fa, usati dai capi delle tribù sciite per fumare cannabis e oppio.

I bong venivano anche usati in Persia, lungo la Via della Seta, ed in Cina durante il 16° secolo per fumare tabacco. Divennero popolari persino tra le famiglie reali, come l'imperatrice cinese e vedova Cixi, che fu sepolta insieme ad almeno tre delle sue pipe ad acqua.

In molte parti dell'Asia, come Vietnam e Thailandia, le persone usano tuttora i bong fatti in bambù per fumare il tabacco.

COME FUNZIONA UN BONG?

COME FUNZIONA UN BONG?

I bong in vendita sul nostro sito possono essere piuttosto innovativi, con più camere di varie dimensioni e una vasta gamma di accessori, come bracieri di diverse grandezze e attacchi appositamente progettati per l'uso di oli e altri concentrati, e molto altro ancora.

Sebbene tutti questi accessori offrano effetti diversi sull'esperienza complessiva, tutte le pipe ad acqua funzionano essenzialmente allo stesso modo, ovvero tramite un braciere, un tubo cilindrico ed una camera d'acqua per produrre il fumo.

Una volta caricato il braciere con una sostanza fumabile ed aggiunta acqua nella camera principale del bong, si accende la mista inalando il fumo attraverso il tubo, che verrà filtrato dall'acqua e, quindi, aspirato tramite l'estremità del boccaglio.

NOTIZIA CORRELATA
Uno Sguardo Più Approfondito Al Funzionamento Delle Bonghe

Le bonghe hanno sempre giocato un ruolo importante nella cultura cannabica. Si tratta di strumenti molto apprezzati ed usati da tutti gli...

PERCHÉ USARE UN BONG?

PERCHÉ UTILIZZARE UN BONG?

Ci sono molte ragioni per cui alcuni fumatori preferiscono usare un bong piuttosto delle normali pipe, sigarette, spinelli o blunt.

Alcuni preferiscono semplicemente il processo in sé, mentre altri considerano il bong più piacevole e meno aggressivo sulla gola. Tale considerazione potrebbe essere fondata, dal momento che l'acqua aiuta a raffreddare il fumo prima della sua entrata nei polmoni del fumatore.

Secondo molti fumatori, l'acqua è in grado di filtrare più sostanze chimiche nocive rispetto ad altri filtri per fumare. Infatti, quando si fuma cannabis, le canne e i blunt vengono spesso fumati senza filtro. Tuttavia, alcuni studi che hanno messo a confronto il fumo di tabacco prodotto dalle sigarette e quello delle pipe ad acqua hanno dimostrato che entrambi i tipi di fumo possono avere effetti negativi.

Sebbene le pipe ad acqua esistano da migliaia di anni, c'è una considerevole mancanza di ricerche sugli effetti di un tipo di fumo rispetto ad un altro.

COME FUMARE UN BONG

COME FUMARE CON UN BONG

I fumatori che non hanno mai provato un bong potrebbero sentirsi un po' a disagio al momento di impugnarne uno. Tuttavia, il processo in sé è abbastanza semplice.

Ecco i passaggi fondamentali per fumare un bong:

  1. Assicuratevi di pulire sempre il vostro bong prima di usarlo.

  2. Versate l'acqua attraverso il boccaglio fino a coprire l'estremità della canula del braciere con circa 2cm d'acqua. Evitate di riempire eccessivamente il vostro bong in quanto l'acqua potrebbe schizzarvi in faccia sporcando le superfici circostanti. Aggiungete ghiaccio nell'acqua per ottenere un fumo ancora più piacevole e meno irritante.

  3. Riempite il braciere con la vostra sostanza preferita. Fate in modo di caricare il braciere fino ai bordi, esercitando una leggera pressione sulla mista. Evitate di sminuzzare eccessivamente la sostanza da fumare, altrimenti potrebbe passare attraverso il braciere e lungo la canula sottostante. Inoltre, evitate di intasare il braciere esercitando troppa pressione sulla mista.

  4. Posizionate la bocca sull'estremità superiore del tubo circolare, con le labbra all'interno del boccaglio. Premete leggermente il viso contro il foro per evitare la fuoriuscita del fumo.

  5. Accendete la mista aspirando simultaneamente con la bocca. L'acqua dovrebbe gorgogliare e la camera iniziare a riempirsi di fumo. Una volta che la mista diventerà di color rosso incandescente (o "ciliegia"), togliete la fiamma per evitare di carbonizzarla. Continuate ad aspirare fino a riempire la camera con la quantità di fumo desiderata.

  6. Quando sarete pronti per inalare, rimuovete dal braciere la canula con il braciere ed aspirate il fumo restante nei vostri polmoni.

NOTA: Alcuni bong sono dotati di un "foro di carburazione" invece di una canula rimovibile. Si tratta di un piccolo foro posizionato all'altezza della canula del braciere o sul retro della camera. Quando accendete il braciere ed iniziate ad aspirare il fumo nella camera, accertatevi di tappare il foro con il dito per evitare che il fumo fuoriesca.

Una volta che sarete pronti per inalare il fumo, togliete il dito dal foro di carburazione e buon divertimento.

COME PULIRE UN BONG

Non c'è nulla che rovini di più la qualità del fumo che un bong sporco. Qui di seguito sono riportate alcune semplici istruzioni per tenere le vostre pipe ad acqua lucide e pulite.

  1. Smontate il bong. In questo modo potrete lavare ogni singolo pezzo separatamente.

  2. Sciacquate ogni pezzo del bong con acqua calda e lasciatelo asciugare.

  3. Iniziate pulendo la camera principale. Riempite un secchio con acqua ed una piccola quantità di detergente (ad esempio con una soluzione di aceto e bicarbonato di sodio). Immergetevi la camera e strofinate delicatamente con una spugna o un panno che non graffi il materiale. Risciacquate la camera e ripetete se necessario.

  4. Ripetete il 3º passaggio con ogni pezzo del bong. Per pulire le parti più piccole del bong, come la canula, il braciere e qualsiasi altra camera supplementare, vi consigliamo di utilizzare gli scovolini per pipe Black Leaf, disponibile presso il nostro negozio.

  5. Al termine, assicuratevi di risciacquare tutti i pezzi del bong con acqua calda per rimuovere ogni traccia di detergente. Mettete quindi da parte i pezzi per asciugarli completamente prima di rimontare il bong.

NOTA: Per ottenere risultati ottimali durante la pulizia del bong, vi consigliamo di usare il detergente Bong Master Cleaner, disponibile presso il nostro negozio. Versate nella camera acqua calda e 1-2 cucchiai di detergente, mescolate, aspettate 5 minuti, risciacquate e il gioco è fatto.

TIPI DI BONG

I bong disponibili presso il nostro negozio sono suddivisi in 4 categorie: bong in vetro, acrilico, ceramica e novità.