Prodotto aggiunto con successo al carrello.
Acquista

Bong

I Bong e le pipe a raffreddamento ad acqua (narghilè), fatte normalmente in ceramica, vetro, acrilico o bambù, sono perfette per fumare in un modo più ‘genuino’. L’acqua filtra particelle tossiche e catrame, prodotti dal fumo, rendendo il vostro passatempo più sano. Il bracere con la mista ed il tubo da cui aspiriamo depurano il fumo, che viene ulteriormente filtrato dall’acqua. Sulla superficie del tubo è presente un piccolo foro, detto ‘starter’, che viene tappato durante la fumata e, successivamente, aperto per aspirarlo completamente. Interessante curiosità: la parola Bong proviene dal tailandese ‘Pipa di bambù’. I Bong venivano tradizionalmente usati dalle tribù Hmong della Tailandia e del Laos, così come in Africa, per poi essere usati (e diffusi con il loro nome) in occidente nel corso degli anni ’70. Grazie al mondo Hippy!

Ordinate Il Bong Perfetto Oggi Stesso

Il Bong Perfetto

Un bel bong è indispensabile per quasi ogni fumatore. Se state cercando una nuova pipa ad acqua da aggiungere alla vostra collezione, che sia uno degli articoli più moderni o un semplice bong in vetro, possiamo assicurarvi di avere l'oggetto adatto a voi.

Il nostro Head Shop contiene centinaia di bong in tanti diversi materiali, tra cui vetro, acrilico, ceramica, metallo, e molto altro. Offriamo inoltre bong nuovi e originali, e una vasta gamma di accessori e parti di ricambio.

Siamo totalmente impegnati a fornire ai nostri clienti i migliori materiali per un'esperienza di fumo ottimale. Pertanto, offriamo solo prodotti di alta qualità realizzati dai migliori produttori del settore.

STORIA DEL BONG

Storia Del Bong

I bong vengono utilizzati da secoli.

Nel 2013, alcuni archeologi hanno eseguito degli scavi in un kurgan (un antico tumulo funerario) in Russia costruito dagli Sciti, un violento popolo nomade che occupò gran parte della steppa dell'Eurasia centrale tra il 9° e il 1° secolo a.C.

Gli scavi hanno riportato alla luce bong in oro puro vecchi di 2400 anni, usati dai capi delle tribù Sciite per fumare cannabis e oppio.

I bong venivano usati anche in Persia, lungo la Via della Seta, ed in Cina durante il 16° secolo per fumare tabacco. Erano popolari persino tra i reali, come la cinese imperatrice madre Cixi, che venne sepolta insieme a tre sue pipe ad acqua.

In molte parti dell'Asia, come Vietnam e Thailandia, le persone utilizzano a tutt'oggi bong fatti in bambù per fumare il tabacco.

COME FUNZIONA UN BONG?

Come Funziona Un Bong?

I bong che trovate nel nostro sito possono essere complessi, forniti di camere di varie dimensioni, e svariati accessori come bracieri di diverse grandezze, accessori speciali da utilizzare con oli ed altri concentrati, e molto altro.

Tutti questi accessori hanno un effetto finale diverso sull'esperienza complessiva ottenuta con il bong. Tuttavia, tutte le pipe ad acqua funzionano essenzialmente allo stesso modo, tramite l'uso di un braciere, un gambo (o cannetta) e una camera in cui viene prodotto il fumo.

Dopo che il braciere è stato riempito con una sostanza fumabile ed è stata aggiunta acqua nella camera principale del bong, la sostanza va bruciata e il fumo scende lungo la cannetta, viene filtrato dall'acqua e poi risale nel bocchino.

PERCHÉ UTILIZZARE UN BONG?

Perché Utilizzare Un Bong?

Esistono molte ragioni per cui alcuni fumatori preferiscono usare un bong invece di pipe, sigarette, spinelli o blunt.

Alcuni preferiscono semplicemente il metodo, mentre altri affermano che il bong produce un fumo più morbido. Questo potrebbe essere vero, dal momento che l'acqua potrebbe favorire il raffreddamento del fumo prima che esso entri nei polmoni del fumatore.

Molti fumatori sostengono che l'acqua è in grado di filtrare in modo più efficace le sostanze chimiche dannose, rispetto ad altri filtri. Ciò potrebbe essere esatto quando si fuma cannabis, dato che spinelli e blunt vengono spesso fumati senza filtro.
Ad ogni modo, alcuni studi hanno confrontato il fumo di tabacco prodotto da sigarette e pipe ad acqua. È stato scoperto che entrambi i metodi possono causare gravi danni alla salute.

Anche se le pipe ad acqua esistono da migliaia di anni (come visto in precedenza), c'è una notevole mancanza di studi approfonditi, rispetto ad altri metodi per fumare.

COME FUMARE CON UN BONG

Come Fumare Con Un Bong

I fumatori che non hanno mai provato a fumare con un bong potrebbero sentirsi un po' intimoriti, la prima volta che posano gli occhi, o le mani, su di esso.
Tuttavia, il processo in effetti è abbastanza semplice.

Ecco i passi fondamentali per fumare usando un bong.

  1. Assicuratevi che il bong sia pulito prima di utilizzarlo.
  2. Riempite il bong con acqua versandola attraverso il bocchino, finché il gambo (cannetta) è coperto da circa 1-2 cm di acqua. Evitate di riempire il bong in eccesso perché l'acqua potrebbe schizzare sul vostro volto e provocare un disastro. Aggiungete ghiaccio nell'acqua per ottenere un fumo più morbido.
  3. Riempite il braciere con la vostra sostanza fumabile preferita. Fate in modo che il braciere sia riempito in modo compatto fino al bordo. La sostanza non deve essere tritata troppo finemente, perché potrebbe venir risucchiata nel braciere e giù per il gambo. Inoltre, evitate di intasare il braciere riempiendolo eccessivamente.
  4. Posizionate la bocca all'estremità superiore della camera. Le labbra devono essere tenute dentro il bocchino. Premete leggermente il viso contro il bocchino per evitare la fuoriuscita del fumo. 
  5. Accendete la sostanza e, contemporaneamente, aspirate l'aria nella vostra bocca. L'acqua dovrebbe gorgogliare e la camera dovrebbe iniziare a riempirsi di fumo. Quando la sostanza è color rosso incandescente (o "ciliegia"), rimuovete la fiamma per evitare di carbonizzarla. Continuate ad aspirare l'aria finché la camera è piena con la quantità di fumo desiderata. 
  6. Quando siete pronti per inalare, togliete il gambo dal bong e aspirate il fumo restante. Trattenete il fumo nei polmoni per qualche secondo, poi espirate.

NOTA: Alcuni bong hanno un "carburatore" o frizione, invece di un gambo removibile. Si tratta di un piccolo foro vicino al gambo o sulla parete della camera. Quando accendete la sostanza ed iniziate ad aspirare il fumo nella camera, dovete chiudere quel foro con il dito per evitare che il fumo fuoriesca.

Quando siete pronti per inalare il fumo contenuto nella camera, togliete il dito dal carburatore.

COME PULIRE UN BONG

Come Pulire Un Bong

Niente rovina un ottimo fumo più di un bong sporco. Qui sotto trovate alcune semplici istruzioni per tenere le vostre pipe ad acqua lucide e pulite.

  1. Smontate il bong. In questo modo riuscirete a lavare ogni pezzo con più facilità.
  2. Sciacquate singolarmente ogni pezzo del bong con acqua calda e lasciatelo asciugare.
  3. Iniziate con la camera principale. Riempite un secchio con una soluzione detergente semplice (ad esempio un mix di aceto e bicarbonato). Immergetevi la camera e strofinate delicatamente con una spugna o un panno che non graffi il materiale. Risciacquate la camera e ripetete se necessario.
  4. Ripetete il passo 3 con ogni pezzo del bong. Per pulire le parti più piccole del bong, come il gambo, il braciere, ed ogni camera aggiuntiva, vi consigliamo di utilizzare il Black Leaf Pipe Cleaners disponibile nel nostro negozio.
  5. Quando avete finito, risciacquate tutti i pezzi del bong con acqua calda per rimuovere ogni traccia del detergente. Fate asciugare ogni pezzo all'aria prima di rimontare il bong.

NOTA: Per ottenere risultati ottimali durante la pulizia del bong, consigliamo di usare il detergente Bong Master Cleaner, disponibile nel nostro negozio. Mescolate 1-2 cucchiai di detergente nella camera. Aggiungete acqua calda, attendete 5 minuti, risciacquate, e il gioco è fatto.

TIPI DI BONG

I bong disponibili nel nostro negozio sono suddivisi in 4 categorie: vetro, acrilico, ceramica, e bong novità.